venerdì 25 dicembre 2009

Buon Natale a tutti!

E' Natale e come di rito faccio gli auguri a tutti quei pazzi che mi leggono, nella speranza che... non mi leggano perché hanno qualcosa di meglio da fare in questa giornata. Da parte mia sono davanti alla tastiera per pura disperazione: è dal 20 dicembre che mi trascino una brutta influenza con tutti i sintomi del caso (febbrone, mal di testa, tosse, asma...). Avrei potuto approfittarne per fare nuove foto per le mie recensioni, ma non so se avete presente com'è stato il tempo in Liguria in questi ultimi giorni: neve, ghiaccio, vento, pioggia torrenziale... non vedo il sole da una settimana circa! Non disponendo di attrezzature adeguate, senza la luce naturale che penetra dall'esterno le mie già mediocri foto diventerebbero semplicemente pessime, quindi niente da fare.

giovedì 10 dicembre 2009

Recensione: Elwing by Kotobukiya


Bene, riprendiamo le recensioni con l'unica figure acquistata alla scorsa Lucca 2009, la Elwing in versione Kotobukiya. Tratta dalla serie Shining Tears, il cui maggior merito è a mio modesto avviso il poter vantare il grande Tony Taka come character designer, la figure era uscita ormai da più di un anno, ma non era ancora in mio possesso per tutta una serie di ragioni. Innanzitutto possedevo già lo stesso personaggio nella bellissima versione della Eye Scream, che tra l'altro è una delle mie figure preferite in assoluto: al confrontare le due versioni, quella Kotobukiya onestamente non mi sembrava niente di speciale, così ho esitato a lungo. Inoltre alla Lucca dell'anno scorso mi ero visto soffiare sotto il naso l'ultimo modello disponibile nello stand del distributore ufficiale italiano della Kotobukiya, così l'avevo considerato un segno del destino e avevo lasciato perdere.


martedì 1 dicembre 2009

Dicembre

Incredibile, mi sembra ieri che sono tornato da Lucca ed invece siamo già a dicembre... praticamente ho lasciato trascorrere un intero mese senza scrivere nulla! Vabbè, non che mi illuda che ci sia gente che non vede l'ora di leggere le mie cavolate, ma comunque è un mese che se n'è volato via quasi senza che me ne accorgessi. In effetti posso ben dire che è stato un novembre intenso: subito dopo Lucca c'è stato il mio compleanno, per il quale nessuno ha pensato di regalarmi una figure. Ma com'è possibile? Voglio dire, è così difficile capire quale possa essere il regalo più gradito? Non credo, no?
Sul fronte del lavoro oltre al solito mazzo pare che si muova qualcosina e che si profili all'orizzonte un miglioramento della mia situazione finanziaria, così potrò finalmente comprare delle vetrine per esporre la mia collezione al riparo dalla polvere.
Il resto del tempo l'ho ovviamente perso a causa dei soliti videogiochi: perchè oltre ad Aion, di cui ho già parlato a suo tempo, novembre ha visto l'uscita di Dragon Age: Origins della Bioware, la mia software house preferita, in grado di regalarmi i migliori giochi di ruolo che abbia mai giocato.


lunedì 2 novembre 2009

Lucca 2009

Il 31 ottobre 2009 si è svolto il mio consueto pellegrinaggio annuale a Lucca, vera e propria irrinunciabile mecca per gli appassionati di tutto ciò che è futile: per quattro giorni l'intero borgo medievale viene solcato da centinaia di otaku senza speranza, molti dei quali in cosplay, alla ricerca di un modo per sperperare euro tra bancarelle che offrono di tutto, dalle figure ai gadget giapponesi, per continuare con videogiochi, fumetti, giochi di ruolo, dvd, costumi e altre amenità varie. Insomma, un vero paradiso!
Tuttavia alla fine il bilancio degli acquisti, per quanto mi riguarda è stato molto contenuto, come potete vedere dalla foto sotto.


lunedì 26 ottobre 2009

Recensione: Alleyne by MegaHouse


Venerdì scorso è arrivato il primo dei due acquisti del mese (l'altro, spedito in contemporanea sempre da e2046, è caduto nelle grinfie della dogana, immagino a causa delle generose dimensioni del pacco: si tratta infatti della Saber Lily della Good Smile), la Alleyne (o Allean) della MegaHouse.
Come avevo scritto tempo fa, si tratta di un acquisto dettato dalla mia passione per le elfette alla giapponese, piuttosto che dovuto ad interesse verso il personaggio in sé  che appartiene alla serie Queen's Blade. Il franchise nasce come gioco di carte collezionabili (per maniaci), simulanti lo scontro tra guerriere di varie fattezze, ma tutte invariabilmente sexy e poco vestite: il successo è stato immediato ed in seguito allo stesso sono state prodotte diverse figure dedicate alle protagoniste del gioco, oltre ad un risibile cartone animato che ho avuto il piacere di seguire nella sua versione fansubbata.
Da sottolineare come in seguito ad una strana casualità, di Alleyne siano uscite quasi in contemporanea due figure, quella qui presente e la versione della Griffon, il cui preordine ho annullato non appena ho visto la scultura della MegaHouse.



sabato 10 ottobre 2009

Recensione: Kobayakawa Yutaka e Iwasaki Minami by Sega


Un paio di giorni fa (8 ottobre) ho ricevuto da HLJ una spedizione molto simile a quella del 25 luglio: un art book di Gurren Lagann (dedicato a Yoko questa volta) ed un paio di figure di Lucky Star.


sabato 3 ottobre 2009

Mmorpg di fine estate: Aion

Sono poco presente sul blog in questo periodo, ma la ragione non è la mancanza di argomenti da trattare, anzi. Il fatto è che sono ripiombato in piena fase da mmorpg (gioco di ruolo online, per chi non se ne intende) per colpa di un piccolo gioiellino da poco uscito: Aion!




domenica 13 settembre 2009

Recensione: Konata Kagami "figma" by Max Factory

Ieri sono andato alla fiera del fumetto di Genova ed era la prima volta dopo diversi anni che ci tornavo, la prima in assoluto da quando le hanno cambiato di sede, trasferendola nel nuovo Mazda Palace. Nonostante si tratti della manifestazione fumettistica in assoluto più vicina a dove abito (ed ora, nella nuova sede, posso ben dire di averla letteralmente sotto casa), non avevo buoni ricordi: nelle edizioni passate c'erano pochi espositori, quasi tutti di Genova, e praticamente nessuno trattava figure e modellini.
Solo l'opera di convincimento di un gruppetto di amici mi ha spinto a dare un'altra chance alla manifestazione, ma alla fine devo ammettere di essere rimasto più che soddisfatto. Certo, rimane pur sempre una fiera di importanza secondaria, ma ci sono molti più espositori e si trova una certa quantità di gadget e figures a prezzi accettabili. Due orette sono volate senza problemi e non fosse per il fatto che mi aspetta il solito autunno caldissimo (da settembre a novembre escono un sacco di costosi preorder) avrei fatto incetta di statuette.
Alla fine però uno sfizio me lo sono tolto: quello di acquistare la prima (e probabilmente unica) figma della mia collezione. Come soggetto ho scelto Konata di Lucky Star, sia perchè l'adoro, sia perchè avendo una forma più caricaturale la ritenevo maggiormente adatta rispetto ad altri soggetti più realistici come Harui (con la quale sono stato indeciso fino all'ultimo).



giovedì 10 settembre 2009

Totoro al cinema

Venerdì 18 settembre 2009 esce nei cinema di tutta Italia il film d'animazione Totoro, di Hayao Miyazaki. Ci sono voluti più di vent'anni per vederlo da noi (il film è del 1988), ma adesso che è finalmente arrivato l'occasione è di quelle da cogliere al volo: anche perché uscendo praticamente senza pubblicità ed in un periodo di boom dei film in 3D potrebbe passare del tutto inosservato. E sarebbe un vero peccato, considerando che insieme a Nausicaa e Laputa si tratta probabilmente del miglior film del grande regista giapponese.



martedì 1 settembre 2009

Recensione: Yoko Littner by Alter



Ben ritrovati. Dopo un mesetto di rilassanti vacanze sono tornato in città, trovando ad aspettarmi la stupenda Yoko Littner della Alter. Ovviamente non si è trattato di un arrivo imprevisto, dato che avevo ricevuto la richiesta di pagamento da parte di e2046 giusto poco prima di partire per le ferie. Il personaggio è tratto dalla serie Gurren-lagann della Gainax, che personalmente non ho ancora visto, ma che verrà trasmessa da fine settembre su RAI4 e successivamente raccolta in dvd da Dynit. Dunque si può dire che ho acquistato questa statuetta unicamente per la bellezza della stessa e non per il personaggio in quanto tale.

sabato 25 luglio 2009

Recensione: Konata e Kagami by Sega


Nuovo arrivo dal Giappone, datato 23 luglio 2009: un bel pacchettino da HLJ con un paio di art-books (Gurren Lagann e Queen's Blade), più la coppia di statuette di Konata e Kagami della Sega, costate la miseria di 9 euro l'una. Come ho detto altrove, non mi riesce proprio di trovare delle statuette di Lucky Star che mi piacciano davvero, e allora tanto vale orientarsi su prodotti economici, piuttosto che sulle solite, costosissime figures. La serie Sega Prize sembra molto promettente in tal senso, e da qui a novembre ho in preordine altre quattro statuette di Konata e compagnia...


martedì 7 luglio 2009

Lucky Draw? Mica tanto...

I siti di vendita on-line hanno tutti caratteristiche uniche. HLJ, ad esempio, fornisce un servizio impeccabile, ha una discreta varietà di prodotti in offerta e garantisce un piccolo sconto a chi preordina le figures prima dell'uscita. HobbySearch offre più o meno le stesse cose, ma purtroppo consente solo la spedizione via EMS (la più costosa e sicura, ma il pacco sarà sicuramente tassato dalla dogana italiana): se non altro ad ogni acquisto regala dei punti che sono cumulabili e possono venire trasformati in uno sconto in un ordine successivo.

lunedì 6 luglio 2009

Uscite autunnali

Si preannuncia un autunno particolarmente dispendioso questo del 2009, con diverse uscite interessanti tra settembre e ottobre. A cominciare dalla splendida Saber Lily della Alter, in una versione alternativa a quella della Good Smile. L'espressione del volto di Saber appare più rilassato e meno combattivo, ma per il resto mi pare che il modello sia ugualmente valido. Tuttavia per la mia solita filosofia di non avere due modelli uguali in collezione, al momento ho preferito non preordinarla: qualora me ne pentissi posso sempre recuperarla in seguito...

domenica 28 giugno 2009

Giorno di pulizie


Una delle controindicazioni più fastidiose per chiunque possieda una collezione di figures è quella che, periodicamente, bisogna per forza spolverarla. A dirla tutta l'operazione in se non mi dispiace affatto, perché è come riscoprire un po' ogni modellino. Lo prendo in mano, lo pulisco con cura avvalendomi di pennelli a spatola morbida, di diverse dimensioni, se necessario smonto e riassemblo le parti... ogni volta è come quando si prende in mano la figure appena arrivata e si ammira avidamente ogni particolare.
Il problema è che la sensazione non può durare in eterno, ed al trentesimo modellino che spolvero inevitabilmente subentra la noia e comincio ad accorciare considerevolmente i tempi dell'operazione: ragion per cui ogni volta che spolvero comincio da una collezione diversa.

venerdì 26 giugno 2009

Un colpo di fortuna

Non sono un grande estimatore delle figure in costume da bagno: non le trovo particolarmente sexy ed in genere l'abbigliamento ha poco a che fare con il soggetto che rappresenta. In collezione ne ho giusto un paio, e le ho acquistate quasi per caso e solo perché trovate a basso prezzo. Una di queste è la Ryuna della Max Factory, un modello peraltro molto bello, trovato a prezzo d'occasione su eBay circa un annetto fa. Purtroppo come spesso mi accade quello che classificavo come un acquisto senza impegno si è rivelato un boomerang, dato che più passava il tempo e più mi spiaceva vedere quella povera Ryuna in costume da bagno collocata sola soletta sulla mensola. Le proporzioni (1/7) la rendevano infatti poco adatta a venire accostata agli altri modelli in mio possesso, che sono quasi tutti 1/8 se non più piccoli; anche di fianco alla bellissima Kureha, sempre di Max Factory e sempre tratta da Shining Tears, non sembrava troppo a suo agio. Quello che mi tormentava in realtà era la consapevolezza che Ryuna faceva in realtà parte di un quartetto di figures in costume da bagno, rilasciate sempre da Max Factory e comprendente anche Blanc Neige, Elwing e Mao.


martedì 9 giugno 2009

Allean (Arein) from Queen's Blade

Se c'è qualcosa per cui ho un debole sono le elfe alla giapponese, che come quelle occidentali hanno le orecchie a punta, ma con la caratteristica di tendere verso l'esterno e di misurare parecchi centimetri oltre il credibile. E' un'iconografia che credo abbia avuto origine da Deedlit e Pirotess di Lodoss War, e che da allora ha preso sempre più piede.
A causa di questa mia debolezza ho comprato ad occhi chiusi la Elwing della Eye Scream, che rimane a tutt'oggi una delle figure più belle della mia collezione, ma ha avuto il non trascurabile effetto collaterale di farmi appassionare alle opere di Tony Taka, portandomi a comprare molte statuette dedicate ai personaggi di Shining Tears.

Il trio Extravaganza al completo

Tra oggi ed ieri sono arrivate le due compagne di Harui, Mikuru e Yuki: sono state spedite contemporaneamente, ma chissà perchè sono arrivate ad un giorno di distanza l'una dall'altra. Stasera potrò finalmente esporre il trio Extravaganza al completo...

mercoledì 20 maggio 2009

Salma by e2046: anche i grandi toppano, a volte

Continua su e2046 la serie Gathering delle belle guerriere fantasy ed io ovviamente non posso che gradire assai la cosa, nonostante prezzi non certo amichevoli (ma nemmeno troppo gonfiati, tutto sommato). Si tratta di modelli in resina pre-assemblati e pre-colorati, facenti parte di una collezione denominata Darkness e che raccoglie rivisitazioni di personaggi ispirati al gioco di ruolo on-line Lineage II, noto per la bellezza del character design.
Salma è l'ottavo personaggio della serie, la prima umana dopo sei elfi (cinque ragazze e un maschietto) e un'incantatrice alata. Col procedere delle uscite gli artisti di e2046 hanno seguito un percorso che li ha portati a realizzare modelli sempre più complessi ed imponenti, che fanno quasi sfigurare i primi usciti. Con questa nuova scultura hanno compiuto un ulteriore passo in avanti, aggiungendo un elemento in stoffa che però questa volta appare decisamente stonato e fuori luogo.


lunedì 18 maggio 2009

Recensione: Harui Suzumiya Extravaganza version by Max Factory


Ultimamente il lavoro non mi lascia davvero più tempo per il resto, così ho dovuto aspettare il weekend per potermi ritagliarmi un momento per aprire il pacco giuntomi dalla Cina ed ammirare finalmente la tanto attesa Harui Suzumiya in versione Extravaganza, prima statuetta di un trio che comprenderà anche Mikuru (per la quale ho appena versato l'importo a e2046) e Yuki (in uscita a fine mese). L'imballo di e2046 si è rivelato impeccabile come sempre: la confezione è stata avvolta nel pluriball e quindi inserita in una scatola più grande. Quest'ultima durante il trasporto ha evidentemente preso una bella botta da un lato, ma la confezione originale al suo interno è rimasta perfettamente integra: magnifico! Il pacco è stato spedito il 16 aprile dalla Cina, quindi ha impiegato meno di un mese ad arrivare ed ho pure evitato la dogana! Cosa potrei desiderare di più dalla vita? Bè, magari prezzi un po' più bassi...

venerdì 8 maggio 2009

E' arrivata Harui Suzumiya Extravaganza!

Mi è appena arrivato da e2046 il paccone con all'interno l'Harui Suzumiya in versione Extravaganza. Purtroppo sono in ufficio, quindi dovrò aspettare la serata per aprirla. L'imballo è comunque impeccabile come al solito: la confezione è stata avvolta nel pluriball e quindi inserita in una scatola più grande. Quest'ultima durante il trasporto ha evidentemente preso una bella botta da un lato, ma la confezione originale è rimasta perfettamente integra: magnifico! Il pacco è stato spedito il 16 aprile dalla Cina, quindi ha impiegato meno di un mese ad arrivare ed ho pure evitato la dogana! Cosa potrei desiderare di più dalla vita? Bè, magari prezzi un po' più bassi: ho appena ricevuto Harui e già e2046 mi pressa con la richiestra per il pagamento di Mikuru, un'altra novantina di dollari che prenderanno la strada per l'oriente.

Inutile dire che al più presto procederò con la recensione...

martedì 5 maggio 2009

Recensione: Rei e Asuka by Kotobukiya



Per quanto riguarda le figures, la Kotobukiya è una delle mie case di produzione preferite: ha un vasto catalogo che annovera personaggi che mi piacciono molto, ha artisti in gamba che danno quasi sempre vita a buone sculture e i prezzi sono in genere piuttosto contenuti. Inoltre è molto facile reperire i suoi prodotti anche in Italia, perché partecipano sempre alla fiera di Lucca con uno stand e sono ufficialmente distribuiti da Nano's Grup. Della Kotobukiya, ad esempio, possiedo l'intera serie dedicata a Shining Tears, con il character design del grandissimo Tony Taka.
In questo articolo però analizzerò un altro prodotto, una statuetta dedicata a Rei ed Asuka e tratta dal famosissimo Neon Genesis Evangelion. Non credo di dovermi dilungare troppo in presentazioni: la serie è nota e i personaggi sono tra i più conosciuti ed amati dell'animazione mondiale.
La posa della statuetta è ispirata ad un'illustrazione di Yoshiyuki Sadamoto, character designer ufficiale della serie, e di cui - guarda a volte i casi della vita - io possiedo un wall scroll, appeso in camera mia da almeno dieci anni. La statuetta è un graditissimo regalo - molto "pilotato" a dire il vero - di un caro amico, e per questo la considero una delle più preziose della collezione, nonostante non sia un grande fan delle figures in pose sedute o coricate. Data la particolare postura di Rei ed Asuka, infatti, per godere appieno del modello occorre posizionarlo in ripiani bassi, in modo che le figure siano visibili dall'alto, il punto di vista ideale; inoltre la base è piuttosto larga, ma l'altezza del modello è di molto inferiore alla media, il che significa che non sta molto bene se posizionata accanto ad altre figure in posizione eretta.



lunedì 27 aprile 2009

Resident Evil 5 by Hot Toys

Pochi giorni fa su queste pagine mi lamentavo di come un brand famoso ed amato come Resident Evil non abbia quasi mai avuto un merchandise all'altezza, almeno per quanto riguarda l'aspetto che a me più interessa, vale a dire modellini e statuette. A conferma di quanto detto, riportavo le foto del modellini che la Neca ha appena rilasciato, ispirandosi ai protagonisti dell'ultimo titolo uscito, Resident Evil 5. Fortunatamente sono stato in parte smentito subito dopo, quando in rete sono cominciate a circolare le prime immagini di Chris e Sheva prodotti dalla Hot Toys.

mercoledì 22 aprile 2009

Claire from Claymore

La statuetta che la Megahouse ha dedicato al personaggio di Claire, dalla serie Claymore, è stata un vero successo: uscita nel 2007, dopo pochi mesi veniva già venduta a quotazioni rialzate, per non parlare delle copie contraffatte fatte dai cinesi. Una situazione anomala, tale da indurre il produttore giapponese a produrne una ristampa, uscita in vendita proprio in questi giorni.

lunedì 20 aprile 2009

Recensione: Cutey Honey Flash by Bandai


Eccomi qui a parlare del... pezzo meno pregiato della mia collezione! Eh si, in realtà questa Cutey Honey Flash è una nota fuori spartito, anche se è stata una delle prime statuette che ho comprato. Il fattaccio risale a molti anni fa, in tempi in cui non c'era l'enorme varietà di prodotti di cui disponiamo oggi e la qualità risultava decisamente inferiore; le mie risorse finanziarie erano limitate, non avevo ancora la possibilità di acquistare all'estero e presso i rivenditori nostrani si trovava poco o nulla. Ecco perché, pur non conoscendo nulla di Cutey Honey Flash, l'ho comprata lo stesso, a prezzo d'occasione, dal cestone delle offerte della mia fumetteria.

venerdì 17 aprile 2009

Resident Evil 5

In questi giorni ho perso letteralmente la testa per Resident Evil 5, ultimo capitolo della famosa saga videoludica di Capcom... e pensare che non sono nemmeno un appassionato del genere! Personalmente avevo ignorato senza rimpianti i primi, storici capitoli usciti su Playstation, limitandomi ad osservare mio fratello mentre ci giocava, ma senza mai sentire il desiderio di prendere parte all'avventura. Tutto questo fino a quando non ho visto il Resident Evil Rebirth del GameCube: si trattava del remake del primo RE, realizzato in esclusiva per la console Nintendo e con una grafica spaccamascella che da sola bastò a spingermi all'acquisto della console.
Si trattò di una delle esperienze videoludiche più intense e coinvolgenti che mai abbia provato, non dimenticherò mai il timore e l'angoscia con cui mi aggiravo nel maniero infestato da zombie. Con eguale piacere giocai anche al successivo Resident Evil 0, prequel inedito del Rebirth, salvo poi ritrovarmi deluso dal successivo quarto capitolo, da molti considerato un capolavoro, ma del quale non ho apprezzato l'abbandono delle ambientazione orrorifiche a favore di un gameplay orientato maggiormente all'azione ed alle sparatorie.


giovedì 16 aprile 2009

Harry Potter by DeAgostini

Con l'inizio del 2009 DeAgostini ha finalmente portato a compimento la serializzazione delle miniature de Il Signore degli Anelli, prodotto che deve aver goduto di notevole successo se l'editore è riuscito ad arrivare addirittura alle 120 uscite, come già detto in un articolo precedente. Una fetta di collezionisti ed appassionati cui evidente l'editore in questione non intende rinunciare, se è vero che ha deciso di lanciare in edicola una nuova serie di statuette dedicate ad un altro classico della letteratura fantasy trasposto al cinema, nientemeno che Harry Potter!

martedì 14 aprile 2009

Il Signore degli Anelli by DeAgostini

La lunga avventura è arrivata al termine, finalmente! Dopo ben cinque anni di serializzazione in edicola, la raccolta di miniature della DeAgostini dedicate alla versione cinematografica de Il Signore degli Anelli è completa.
Pur trattandosi di un prodotto abbastanza diverso da quelli che colleziono abitualmente, quando nell'estate del 2003 trovai in edicola Gandalf il Bianco non potei resistere alla tentazione, così come non ho potuto esimermi dall'acquistare tutte le successive uscite, nonostante il comportamento assai poco corretto della DeAgostini mi abbia fatto arrabbiare più volte.


venerdì 10 aprile 2009

Recensione: Eri Sawachika by Wave


Bene, bene, rieccomi a voi per parlare del mio ultimo acquisto: Eri Sawachika, da School Rumble (leggi la mia recensione dell'anime). Era da una vita che volevo una figure di School Rumble: purtroppo ci sono poche figure dedicate a questa serie e non tutte sono di mio gusto. Oltre a questo la maggior parte sono uscite da un pezzo, e la reperibilità è difficoltosa, anche in termini di costo.

sabato 7 marzo 2009

Recensione: Magician Caroline by e2046


L'altro ieri è arrivato il mio ultimo acquisto: quale occasione migliore per inaugurare una sezione dedicata alle recensioni?
Nel caso specifico si tratta di un prodotto molto particolare: la Magician Caroline, ispirata ai personaggi del gioco di ruolo on-line Lineage II, è un Gathering. In pratica non si tratta di un pvc come quelli che acquisto di solito, ma di una vera statua in resina, scolpita, assemblata e colorata dagli artisti del sito e2046. Il prezzo è decisamente più alto rispetto ad una statua prodotta in serie, ma anche la qualità risulta nettamente superiore: inoltre si parla di un soggetto distribuito in un numero ridotto di esemplari, al punto che lo stock prodotto è andato esaurito in brevissimo tempo. Qualora foste interessati, comunque, e2046 periodicamente ripropone i suoi modelli che hanno riscosso più successo: consiglio pertanto di iscriversi al sito ed aggiungerlo alla Wish-list.

mercoledì 4 marzo 2009

La malinconia di Harui Suzumiya - Il trio Extravaganza

Parliamo oggi di tre delle statuette più attese di questa prima metà del 2009: Harui, Yuki e Mikuru, tratte dalla serie La malinconia di Harui Suzumiya. Realizzate dall'ottima Max Factory, che non delude mai quanto a qualità, una volta acquistate andranno a formare un trio musicale.


giovedì 26 febbraio 2009

Guida agli acquisti 2009

Argomento sempre delicato per chi ha la passione dei modellini giapponesi, è quello di come procurarseli. In Italia si trova qualcosina solo nelle fumetterie più rifornite, ma in genere a prezzi astronomici, quindi è un canale da scartare con decisione. Più facile reperire dei modellini attraverso qualche negozio on-line nostrano, ma in genere anche qui i prezzi sono molto alti. In base alla mia esperienza personale ve ne segnalo comunque tre:

giovedì 19 febbraio 2009

Collezione personale

A quale scopo dare vita ad un blog personale se non per mettere in mostra i propri trofei? Ad oggi la mia collezione conta una cinquantina di statuette ed il posto sulle mensole comincia a scarseggiare, imponendomi di esporle a rotazione. Il sogno è di poter un giorno acquistare una vetrina in cui poterle esporre al meglio ed al contempo proteggerle dalla polvere.

Nel complesso direi che possiedo cinque grandi collezioni tematiche: quella dedicata all'anime de La malinconia di Harui Suzumiya e di Lupin III, quella dei videogiochi di Lineage II, Shining Tears e Fate Stay Night.

Lucky Star: a quando una bella stuatuetta?

E' da quando ho visto la divertente serie animata di Lucky Star che aspetto l'uscita di una bella statuetta dedicata alle protagoniste, o quantomeno a Konata e Kagami, le mie preferite. Purtroppo per ora sono rimasto piuttosto deluso: la maggior parte delle figure loro dedicate sono super-deformed, ivi comprese le celebri Nendoroid, mentre io le preferisco con proporzioni normali, ed in questo senso i lavori di Clayz e Atelier Sai (entrambi - guarda caso - hanno dato vita a statuette di Konata e Kagami) non mi hanno convinto.
Adesso è il turno della Wave, che a Luglio 2009 farà uscire due figure dedicate a Konata ed alla sua mammina Konata. I soggetti sono finalmente un po' diversi dal solito, ma ancora una volta non sono troppo entusiasta del risultato finale, considerando anche l'alto prezzo che verrebbe a costare la coppia (circa 82euro). Giudicate voi stessi se è vero oppure se sono io ad avere gusti troppo difficili...

mercoledì 18 febbraio 2009

Acquisti di gennaio 2009

Gennaio 2009 si è rivelato un mese piuttosto dispendioso: per una serie di sfortunate coincidenze si sono infatti sovrapposti diversi acquisti. Ad esempio la Saber in armatura della Gift, preordinata a suo tempo su 1999.co.jp, era prevista per dicembre, ma l'uscita é slittata di un mese. Allo stesso modo il Gathering della Magician Caroline, la cui uscita era prevista per febbraio, è stata anticipata di un mese senza nessun preavviso: da un giorno all'altro mi sono trovato la richiesta di pagamento. In più ad inizio anno su e2046 hanno dato vita ad una svendita davvero irresistibile, considerando che oltre allo sconto previsto, potevo togliere un ulteriore 7% in quanto acquirente VIP. Ecco allora che ad una cifra molto conveniente ho finito per acquistare altre statue che normalmente non avrei considerato: Ryomou Shime e Kanu Unchou da Ikkitousen, versione china dress limited, e Lynn Minmay da Macross. Per la stessa ragione (prezzo eccezionalmente basso) su HLJ ho acquistato una discreta statuetta di Mai Otome. Meno male che non avevo ancora speso la tredicesima...


Saber Lily

E' uno dei modelli più attesi della prossima estate, già quasi esaurito dalle liste dei preorder, a testimonianza di quanto ai fan piaccia il personaggio. E' Saber, una delle protagoniste di Fate Stay Night, un progetto nato inizialmente come videogioco erotico, ma poi convertito in molti altri formati, compresi manga e serie televisive. Saber Lily presenta una nuova versione "in bianco" della protagonista, che abbandona il classico abito blu.

SABER LILY - DISTANT AVALON - from "Fate Stay Night - Unlimited Codes"
Produttore: Good Smile Company
Proporzioni: 1\7
Uscita: Giugno 2009
Prezzo: all'incirca 75euro

martedì 17 febbraio 2009

Propositi per il 2009

Buoni propositi per il 2009: ridurre quanto più possibile l'acquisto di modellini giapponesi. E' passato appena un mese da quando mi sono imposto questa linea guida, ma è già stata infranta. D'altronde cosa ci posso fare se quest'anno sono state annunciate alcune delle statue più belle che mi sia mai capitato di vedere?
E già che il 2008 era stato un anno particolarmente proficuo: sono riuscito a reperire molti dei modelli che bramavo e a completare la collezioni di statuette dedicate ad Harui Suzumiya e a Shining Tears. Non nel senso che ho acquistato tutti i modelli disponibili, ma che ne ho acquistato uno per personaggio. Di regola, infatti, non compro più statue dedicate al medesimo personaggio, a meno che ovviamente non mi interessi molto il soggetto in questione.
Sempre nel 2008, nel tardo autunno, ho "purtroppo" scoperto la linea Gathering di e2046. Fino ad allora i miei acquisti avevano riguardato solo statuette in pvc, preassemblate e già colorate: comode e relativamente economiche. I Gathering sono invece GK (Garage Kit, vale a dire modellini da montare e pitturare) assemblati e colorati da esperti artigiani del settore e poi venduti. Il costo è notevolmente superiore ad una pvc, ma anche la qualità. Inoltre si trovano soggetti non reperibili in pvc. E così non ho potuto sottrarmi al fascino delle elfe ispirate al videogioco Lineage II.
Insomma, è stato un 2008 particolarmente dispendioso, ma dei miei acquisti parlerò nello specifico in seguito, in fondo questo blog nasce a questo scopo. Riguardo i buoni propositi del 2009 già irrimediabilmente infranti, come potrei in qualche modo resistere alle meraviglie uscite in preorder in questi giorni? Eccovene una breve carrellata.


SABER LILY da "Fate Stay Night"
Produttore: Good Smile Company
Uscita: Giugno 2009
Prezzo: 75 euro circa
Deve ancora uscire ma è già un prodotto raro, destinato a diventare una chicca per collezionisti. Adoro Saber, adoro Fate Stay Night, come avrei potuto non preordinarla?

lunedì 5 gennaio 2009

giovedì 1 gennaio 2009

Il mercatino di Fabfab


La lista degli oggetti in vendita è in costante aggiornamento: tornate a visitarmi per altre occasioni!
Ultimo aggiornamento: settembre 2017

Benvenuti cari visitatori. Nella seguente pagina metto in vendita parte della mia collezione. Ogni pezzo è descritto con precisione e le foto presentate sono prese direttamente dall'oggetto in vendita, salvo ove diversamente indicato. Preciso che tutti gli oggetti della mia collezione sono originali giapponesi, niente bootleg, niente copie cinesi. Se siete interessati a qualcosa lasciate un messaggio in fondo al topic, magari con la vostra email, oppure contattatemi avvalendovi delle pagine G+ o Facebook, o ancora del mio profilo su MFC. Non metto direttamente la mail qui per evitare spam, ma su richiesta posso fornirvi i miei profili su eBay e Itakon a garanzia della mia affidabilità. Come indicato dal titolo potrei essere interessato anche a scambiare le mie figures con altre in vostro possesso, nel caso proponetemi e vi saprò dire. Molti di questi prodotti sono recensiti su questo stesso blog, quindi potete farvi un quadro molto chiaro prima di decidere l'acquisto.


Soon I'll add new items on sale, please visit this page again
Last Update: september, 2017

Hello. I'm selling some figures from my collection, if you're interested please leave me a comment (click "commento" at the end of the page) or contact me on G+Facebook or MFC. All the figures I sell are in mint condition, exposed in a display cabinet and with the original box, with few exceptions.
I could be interested in a trade, if you have figures or statue you want to exchange. You can find the reviews, photos or videos of many of the item I'm selling on my blog.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...