martedì 23 maggio 2017

Alien: Covenant - Considerazioni di un non-fan della saga

E' ormai passato un po' di tempo dall'uscita al cinema dell'ultima fatica di Ridley Scott, Alien Covenant quindi penso di potervene ormai parlare liberamente, senza pericolo di SPOILER: ovviamente se ancora non siete andati al cinema evitate di procedere nella lettura.

giovedì 4 maggio 2017

Cosplay: Triss Merigold by Helly von Valentine

Miracoli di un set fotografico! Ecco come una bella cosplayer siberiana, tale Helly von Valentine, grazie all'apporto della fotografa Mao Dzikan, si trasforma in una magnifica versione dal vivo della maga Triss Merigold, dal videogioco The Witcher 3. In realtà il cosplay risale già a qualche mese fa, ma io l'ho scoperto e me ne sono innamorato solo adesso, ma anche se già lo conoscevate immagino non sia un problema rivedere la tipa, no?

La Helly già al naturale è sicuramente una bella ragazza...


mercoledì 19 aprile 2017

Detective Conan "Sherlock Holmes" version by SEGA


Sega ha dedicato diverse statue al piccolo detective Conan, praticamente l'unico personaggio della serie che porta il suo nome a poter vantare riproduzioni, una delle quali già recensita sul nostro blog
Pur appartenendo ad una linea estremamente economica, le Prize di Sega vengono vendute in Giappone all'equivalente di una quindicina di euro, la qualità del prodotto è molto buona e non sfigura affatto se esposto accanto a prodotti più costosi.

La copertina italiana con l'art da cui la figure è tratta

venerdì 3 marzo 2017

The Great Wall


La Cina, si sa, è un mercato sempre più importante anche a livello cinematografico, con i suoi numeri può salvare dal fallimento pellicole andate male altrove, oppure garantire incassi degni di Hollywood a prodotti praticamente sconosciuti nel resto del mondo. Più concretamente, il 13mo incasso del 2016 è stato per "The Mermaid", una pellicola orientale che ha sopravanzato senza problemi titoli come "Kung Fu Panda 3", "X-Men: Apocalypse" o "Star Trek Beyond", mentre un flop clamoroso come "Warcraft", che negli Usa ha incassato appena 47 milioni di dollari (a fronte dei 160 spesi per produrlo) è stato salvato dagli spettatori esteri, specialmente cinesi, che alla fine lo hanno portato a raggranellare qualcosa come 386 milioni di dollari nel resto del mondo!

domenica 22 gennaio 2017

Silence di Martin Scorsese


Silence di Martin Scorsese è il film che il famoso regista voleva realizzare da una vita e che, incidentalmente, è ambientato nel Giappone del '600, ragione per cui lo trovate su queste pagine. Ma non preoccupatevi, non mi ritengo un critico ed il film è molto complesso, non me la sentirei nemmeno di scrivere una "vera" recensione dopo appena una visione, quindi mi limiterò ad esaminarlo relativamente a quella che è la mia - ed immagino la vostra - passione.
Dunque Silence come film ambientato in Giappone ma realizzato da americani vale la visione o sarà il solito concentrato di stereotipi razziali?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...